Buone notizie per la salvagurdia dell’orso marsicano nel parco nazionale d’Abruzzo

La Regione Abruzzo ha approvato i confini dell'area contigua del Parco Nazionale d'Abruzzo Lazio, e Molise, Un passo importante  per la tutela e l'espansione dell'orso bruno marsicano e delle altre specie che vivono nel parco

La Regione Abruzzo ha approvato i confini dell'area contigua del Parco Nazionale d'Abruzzo Lazio, e Molise, strumento essenziale per la conservazione di specie prioritarie che vivono stabilmente nel Parco e nelle aree adiacenti, ed ha contestualmente approvato le misure di conservazione sito specifiche del Sito di Importanza Comunitaria denominato Parco nazionale d'Abruzzo.

leggi tutto

Sostieni Festambiente, trent’anni dalla parte dell’ambiente

Festambiente compie trent'anni e ha bisogno del vostro contributo per continuare a lanciare un messaggio forte di indipendenza e di autonomia.

Festambiente, l'ecofestival nazionale di Legambiente, da trent’anni anima le serate dell’estate maremmana all’unico scopo di spingere i decisori politici a realizzare una società più vera, solidale, equa e sostenibile. 

leggi tutto

[Top]

Usa e getta? No grazie

Vengono utilizzati per pochi minuti ma inquinano per sempre: bottiglie, bicchieri, stoviglie, buste, cannucce e molto altro. Legambiente lancia la campagna contro  l'inquinamento da plastica

Li utilizziamo per pochi minuti, ma se smaltiti non correttamente inquinano l’ambiente per decine o centinaia di anni. Stiamo parlando ad esempio di bicchieri, stoviglie, posate e bottiglie. Ma qual è l’impatto di questi prodotti usa e getta sull’ambiente?

leggi tutto

[Top]

“Vele spiegate”, volontariato e monitoraggio scientifico per difendere il mare dai rifiuti

Partecipa attivamente alla tutela del mare e parti con Legambiente: una settimana in barca a vela nelle isole dell'Arcipelago toscano e in Cilento a caccia di rifiuti. Il progetto coinvolgerà 400 volontari. Prenota subito! 

 

Documento Issuu: 
<p>&nbsp;</p> <p>&nbsp;</p> <p>&nbsp;</p> <p>&nbsp;</p> <p>&nbsp;</p>

leggi tutto

[Top]

Ecomafia 2018

Nel 2017 boom di arresti per crimini contro l’ambiente. Passi da gigante fatti grazie alla nuova normativa che ha introdotto gli ecoreati nel Codice penale, ma non basta  

Mai nella storia del nostro Paese sono stati effettuati tanti arresti per crimini contro l’ambiente come nel 2017, mai tante inchieste sui traffici illeciti di rifiuti. 

E' quanto emerge dal Rapporto Ecomafia 2018 di Legambiente  da cui spiccano infatti le 538 ordinanze di custodia cautelare emesse per reati ambientali nel 2017 (139,5% in più rispetto al 2016). 

leggi tutto

[Top]

“Una maglietta rossa per fermare l’emorragia di umanità”

Sabato 7 luglio migliaia di magliette rosse hanno colorato le piazze italiane per chiedere un'accoglienza capace di coniugare sicurezza e solidarietà

In migliaia, associazioni, comitati, scuole, musicisti, giornalisti, scrittori, singoli cittadini  hanno risposto all'appello “Una maglietta rossa per fermare l'emorragia di umanità” promosso da Libera e Gruppo Abele, Arci, Legambiente, ANPI e dal giornalista Francesco Viviano. 

La dichiarazione del presidente di Legambiente Stefano Ciafani "C'è chi parla alla pancia dei cittadini, noi continueremo a parlare al cervello e al cuore e alla fine prevaranno le ragioni dell'ecologia umana".

leggi tutto

[Top]

“Una maglietta rossa per fermare l’emorragia di umanità” Legambiente aderisce all’appello lanciato da Libera

Rosso è il colore che indossavano i bambini inghiottiti dal mare davanti alle coste libiche. Il 7 luglio insieme a Don Ciotti indossiamo tutti un indumento rosso per un'accoglienza capace di coniugare sicurezza e solidarietà 

Di seguito l'iniziativa lanciata da Don Ciotti - presidente di Libera - a cui Legambiente insieme a molti altri ha aderito:

leggi tutto

[Top]

Comuni Ricicloni 2018

Legambiente presenta la classifica annuale dei migliori risultati nella gestione dei rifiuti nei comuni italiani. Trand positivo, aumentano i comuni rifiuti free al sud 

In Italia sono sempre più numerosi i Comuni rifiuti free, cioè quei Comuni dove la raccolta differenziata funziona correttamente, ma soprattutto dove ogni cittadino produce, al massimo, 75 chili di secco residuo all’anno, ovvero di rifiuti indifferenziati avviati a smaltimento. Erano 486 lo scorso anno, sono 505 nel 2018, per un totale 3.463.849 cittadini, circa 200.000 in più rispetto al 2017.

leggi tutto

[Top]

Al via il portale di moda sostenibile nato dalla collaborazione tra Legambiente e la start-up Emersum

Capi belli e sicuri prodotti nel rispetto dell’ambiente e del lavoro e una sorpresa per la tua estate, il costume da bagno ecologico ricavato dal riciclo di bottiglie di plastica

Anche l’acquisto di un bikini per le vacanze può trasformarsi in un gesto di responsabilità se scegliamo il prodotto giusto creato nel rispetto dell’ambiente e delle persone. L’abbigliamento, ed il tessile in generale, sono spesso tra i settori manifatturieri più impattanti e meno trasparenti. Ma le cose stanno cambiando ed esistono già realtà virtuose che non si accontentano di creare solo business ma si impegnano affinchè i processi produttivi migliorino il contesto sociale, economico ed ambientale dei territori.

leggi tutto

[Top]

Elio e le Storie Tese e Legambiente lanciano la “Canzone Circolare”

Il primo gruppo compostabile della musica iitaliana, Elio e le Storie Circolari e Legambiente, presentano il brano che si potrà riciclare all'infinito per dire basta all'economia che distrugge il Pianeta 

L'ultima canzone dello storico gruppo, in uscita dalla scena musicale italiana, è un messaggio ambientalista. La "Canzone Circolare", questo il titolo del brano, racconta in musica l’economia del futuro, quella circolare, dove quello che fino a ieri veniva considerato un rifiuto può ridiventare materia prima e tornare nel circuito produttivo. Un modello che cambia radicalmente il concetto di economia lineare che distrugge l’ambiente, le persone, il pianeta. 

leggi tutto

[Top]